top of page
zyro-image-removebg-preview.png

BENVENUTI

 MANO NELLA MANO : inclusione attraverso forme d'arte diverse

 

“Musica, danza e arte rappresentano un linguaggio. Ogni cultura ha un proprio modo di esprimersi in totale assenza di parole. Attraverso la musica e il movimento si possono stabilire dei livelli di comunicazione corporea ed espressiva che riescono a superare incredibili barriere culturali”: questo sostengono il polistrumentista, musicoterapeuta e compositore Moussa Sanou e la danzatrice/coreografa Loredana Potenza, fondatori dell’Associazione Mano nella Mano.

L'Associazione con la propria attività esplora la possibilità di contaminazione tra stili musicali, stili di danza e d’arte diversi, sviluppando un tipo di ricerca profondo, creando occasioni e luoghi di incontro tra persone. Organizza laboratori, spettacoli, concerti, conferenze e workshop legati alla musica, alla danza e all'arte nei suoi vari aspetti, arte da valorizzare sia come risorsa professionale e socio-ricreativa, sia come canale per l’inclusione comunitaria. Le attività proposte accolgono tutti a prescindere dalle diversità culturali o funzionali e garantiscono ad ognuno spazi di socializzazione e occasioni per sviluppare potenzialità in termini di apprendimento, autonomia e relazione.

Festival Multicolor parte 1.png
corsi 2023.png

MADRINA D'ONORE DEL FESTIVAL:

Cristina Clerico Assessora alla Cultura del Comune di Cuneo

L'Associazione MANO NELLA MANO partecipa attivamente al PROGETTO FORZA NONNI promosso dalla FONDAZIONE LA STAMPA Specchio dei Tempi ("fondazione onlus che trasforma la generosità di migliaia di donatori in progetti concreti a favore dei più deboli") con COOP NOVACOOP, preparando con i ragazzi del Polo Autistico di Cuneo spese per i nonni over 80 in difficoltà e consegnandole a domicilio. vai al link per scoprire i dettagli: 
https://www.specchiodeitempi.org/la-fondazione-crc-sostiene-il-progetto-forza-nonni/

IMG-20220711-WA0010.jpg
Donazione di cibo
1669578653952.jpg
original (1).jpg
original.jpg
SDG-icon-IT-10.jpg
SDG-icon-IT-RGB-05.webp

L'Associazione MANO NELLA MANO nel rispetto dei contenuti dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, propone attività artistico-educative sul territorio.

I laboratori musicali oltre a stimolare le capacità espressive e le attitudini creative, arricchiscono le capacità propriamente tecniche (4. Istruzione di qualità).

Le attività creative hanno lo scopo di potenziare la socializzazione e la cooperazione, ampliando la capacità d’integrazione e di collaborazione in modo particolare anche per i soggetti portatori di disabilità o fragilità, con il lavoro di gruppo, parte fondamentale dei percorsi (10.2 Ridurre le disuguaglianze).

La danza sviluppa notevolmente le capacità di coordinazione motoria e ritmica ed è, inoltre, un veicolo attraverso cui si viaggia tra culture ed etnie differenti, educando al benessere, all'accoglienza, all'integrazione, al dialogo reciproco, all'apertura, al confronto, alla conoscenza della diversità come ricchezza. (3. Salute e benessere).

L’attivazione di incontri sull’importanza dell’educazione artistico-musicale come veicolo di inclusione e coesione sociale, prevedono attività mirate a coinvolgere in particolare le donne appartenenti a comunità straniere (5. Parità di genere).

I NOSTRI COLLABORATORI ED INSEGNANTI
DONA IL TUO CONTRIBUTO PER  SOSTENERE  I NOSTRI PROGETTI  

Dona il tuo 5 x 1000  dell’IRPEF

all'ARTE, alla CULTURA E all'EDUCAZIONE SOCIALE

Aiutarci non ti costa nulla….

Basta una firma sulla tua dichiarazione dei redditi per destinare il tuo  5 x 1.000  dell'IRPEF Associazione

MANO NELLA MANO cod. fisc. 96084740040

PUOI DONARE ANCHE IL 2X1000 

 

OPPURE

Sostieni i nostri Progetti Interculturali facendo una DONAZIONE sul c/c bancario intestato a:

 

Associazione MANO NELLA MANO

BANCA di CARAGLIO – Filiale di Madonna dell'Olmo (CN)

IBAN: IT 66 L 08439 10200 000060000183

dall’1 gennaio 2018 le donazioni a favore di Associazioni Onlus sono detraibili dall’imposta lorda in misura del 30% e fino a un massimo di 30.000€ all’anno. In alternativa, potrai dedurre le donazioni erogate dal tuo reddito imponibile per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art 83 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, nr. 117 – Codice del Terzo Settore).

bottom of page